fbpx
Team Roping come un vero cowboy americano… al Valsassina Country Festival

Team Roping come un vero cowboy americano… al Valsassina Country Festival

Due parole per sapere cos’è il TEAM ROPING; ci spiega tutto CARLO RICCARDI proprietario del Cowboys’ Guest Ranch di VOGHERA:

Il Team Roping e’ una delle tante discipline di Equitazione Americana, nasce direttamente dal lavoro dei cowboys nelle grandi praterie dell’Ovest.
Negli spostamenti delle mandrie tra i pascoli delle grandi vallate l’esigenza di isolare o recuperare un vitello tra le centinaia della mandria, ha
portato alla nascita del lazo, una “corda” che permette di permette di prendere per le corna il vitello e poterlo cosi’ fermare ed isolare, per le eventuali medicazioni.

La voglia di sfida e competizione hanno poi sviluppato le prime gare fino ad arrivare alla disciplina sportiva, che nelle sue molteplici variazioni,
porta a competizioni con montepremi di centinaia di migliaia di dollari.

Il Team Roping in particolare e’ una gara a tempo, dove il Team è composto da due cowboys dai compiti ben precisi, il primo, chiamato Header, si occupa della presa al lazo della testa mentre il secondo, chiamato Heeler, si occupa della presa al lazo dei piedi, meglio se presi entrambi; l’obiettivo e’ immobilizzare il vitello con la presa.

La disciplina e’ molto tecnica ed i cavalli da roping sono cavalli al massimo livello; veloci e scattanti alla partenza, sulla breve distanza, ma ben addestrati per non farsi condizionare dai rumori delle gabbie; agili e sensibili ai comandi per essere pronti a qualsiasi variazione della traiettoria del vitello; con un cow-sense sviluppato per non avere paura dei vitelli ma anzi una voglia di inseguirli ed e’ per questo che un cavallo da roping difficilmente e’ di giovane eta’ e deve raccogliere tutte le doti delle varie discipline western, velocita’ agilita’ cow-sense a questo aggiungete le difficolta’ del cowboys che deve essere in grado di rimanere in sella al galoppo sfrenato, pronto a qualche spostamento improvviso, preparando il lazo e lanciandolo al momento giusto, al posto giusto, nel modo giusto …….. non facile davvero alcuni la chiamamo MAGIA.

Noi del Cowboys Guest Ranch siamo sempre stati una sede dove il Roping, nelle varie discipline, ha trovato la sua casa e si e’ sviluppato con addestramento cavalli e formazione cavalieri.
Fin dalla nostra nascita nel 1995 abbiamo disputato un vero e proprio campionato invernale dove si “sifdano” i migliori specialisti italiani; non numericamente elevato il numero dei partecipanti proprio per la difficoltà tecnica.

Infine non pensate che i vitelli siano maltrattati, tutti i ropers hanno il massimo rispetto per gli animali coinvolti ed usano tutti le attenzioni possibili per loro, in questa eterna sfida tra uomo e animale che nasce dalla naturale vita contadina di allevamento che ritrovate in tutte le discipline del Rodeo americano.

Contatti:
SIto web: http://www.cowboys.it/

 

Gigio Pesola: una vita da cowboy al Kara Creek Ranch

Gigio Pesola: una vita da cowboy al Kara Creek Ranch

Kara Creek Ranch dove vivere una vera Cowboy Experience

Appassionato di allevamento di bestiame e di Cowboy Life, Gigio Pesola è la perfetta espressione di chi ha realizzato il sogno di vivere la vita da Cowboy.

 

Il cowboy, il sogno di sempre?

Per me è sempre stata una vera e propria passione: fin da bambino amavo perdermi nelle storie di Tex Willer, mi vedevo protagonista delle avventure dei film di Sergio Leone e sognavo di cavalcare nei ranch con i veri cowboy, sogno che ho realizzato e continuo a realizzare oggi, durante i miei soggiorni/lavoro al Kara Creek Ranch in Wyoming.

Gigio Pesola Kara Creek Ranch

Gigio Pesola al Kara Creek Ranch

Parlaci un po’ del Kara Creek Ranch (che è anche uno degli sponsor del Valsassina country festival). Come e quando sei entrato in contatto con questa realtà?

Esattamente venti anni fa. Sono partito per gli Stati Uniti con la curiosità e le speranze di incontrare qualcuno che avesse voglia di avviarmi al lavoro nei Ranch. Dopo la prima esperienza ho chiesto semplicemente di poter continuare la collaborazione e da allora ogni anno passo al ranch i periodi più intensi della stagione. Direi che oggi sono parte integrante della famiglia. Appartengo a quelle persone che hanno avuto la fortuna di realizzare il famoso sogno americano. Il Kara Creek Ranch, è un ranch a gestione familiare di 30.000 acri e si trova nel Nord Ovest dello stato del Wyoming, USA nella zona dove il west ha visto passare i momenti più mitici della storia Americana. Questi sono i territori delle Black Hills dove vivevano gli indiani Lakota, dove si trova la Devil’s Tower primo monumento nazionale d’America, del parco dello Yellowstone di Yoghi e Bubu… Ha visto il nascere della ferrovia, la corsa all’oro, i pistoleri e fuorilegge più famosi come Wild Bill Hickock , Calamity James, Sundance Kid con Butch Cassidy e il mucchio selvaggio. Il proprietario del ranch, Mr. Monte Snook alleva i suoi 4000 capi di bestiame proprio in queste zone e in diversi altri ranch tra Wyoming, South Dakota e Montana .  Gli ospiti che vengono a soggiornare hanno l’opportunità di vivere la vera Cowboy Experience partecipando alle attività dell’allevamento e dei cowboy come marchiare, spostare il bestiame, dividere vacche e vitelli ecc..

 

Cosa devono aspettarsi gli ospiti che decidono di trascorrere un soggiorno /lavoro al ranch?

Una realtà assolutamente lontana dall’immaginario comune. Per molti, la vita nel ranch è quella che viene proposta in televisione, attraverso i classici film di cowboy o le numerose serie tv. Nella vita reale è tutt’altra cosa. È lavoro, amicizia, fatica, soddisfazione, condivisione è una realtà che va vissuta per poter essere raccontata.

Kara Creek Ranch

Ci descrivi una giornata tipo?

Le giornate incominciano al sorgere del sole con caffè bollente e una generosa colazione all’americana (bacon n’ eggs, pancakes, muffin, brownies ecc..). Andiamo a recuperare i cavalli, che sono sempre liberi nei pascoli intorno al ranch e si sella. Organizzato il lavoro quotidiano, che varia a seconda delle reali necessità dell’allevamento, si esce a lavorare il bestiame per rientrare  in serata e gustarsi una cena tipica come bistecche, pollo fritto, prosciutto affumicato, pulled pork ecc.. Dopo cena ci si trova nel saloon a raccontarsi storie, a suonare la chitarra in compagnia di un buon drink.

 

Che feedback ricevi dopo un soggiorno?

Sono completamente soddisfatto della mia esperienza. Il lavoro che sto svolgendo a Kara Creek Ranch mi ha dato la possibilità di conoscere moltissime persone che sono rimaste entusiaste, sono diventati amici e ci fanno la migliore pubblicità. Come recita il nostro slogan “ vieni come straniero e te ne andrai come un nuovo amico!

 

Come possono contattarti le persone per poter partecipare ad un soggiorno lavoro al Kara Creek Ranch?

Sulle pagine facebook

www.facebook.com/gigio.pesola

www.facebook.com/groups/46462839197/

https://www.facebook.com/karacreekranch/

Via mail | info@amicidijack.com

Telefono +39 338 4260562