fbpx
JESSICA LYNN, UNA FAMILY BAND! di Gigio Pesola

JESSICA LYNN, UNA FAMILY BAND! di Gigio Pesola

Nella mia professione e grazie anche ai miei numerosi viaggi, ho avuto l’opportunità (a volte anche solo la fortuna) di conoscere molte persone di fama o di successo.

La maggior parte di esse, probabilmente inebriati dai fan, vive in un limbo proprio, sospesi tra l’immagine che rappresentano al pubblico e la realtà della loro vita quotidiana.

Raramente mi è capitato di conoscere personaggi che vivono la loro notorietà in modo semplice e normale; o meglio, molti mettono in scena una normalità apparente, che non gli appartiene, di comodo, che si infrange non appena il limite della farsa viene varcato.

Che delusione…

Ma ci sono stati anche incontri fantastici…non ultimo, con la band di Jessica Lynn.

La produzione del Valsassina Country Festival mi ha incaricato di gestire la loro permanenza in Italia; 4 giorni di grande intensità con una band che prima di tutto è una famiglia.

Jessica Lynn

Peter, il manager, è sposato con Victoria, la vocalist e sono i genitori di Jessica.

Steve, il chitarrista, è stato compagno di college di Jessica e oggi sono marito e moglie.

Brian, il batterista, è arrivato nel gruppo dopo aver vinto un’audizione con più di 3000 partecipanti ed è stato “adottato” nella band grazie al grande feeling che è subito nato con gli altri ( oltre che per le sue qualità musicali!).

E infine Bob, al secolo Robert Riedel, il grande della Steel Guitar! Con la sua età potrebbe essere considerato il “nonno” della band, ma il suo spirito giovane e indomabile esplode ogni volta che entra in scena.

Il nostro incontro in Italia è stato preceduto da una corrispondenza con Peter su temi prettamente logistici e contrattuali che non hanno lasciato trasparire alcuna emotività, ma appena arrivati all’Hotel è stato un susseguirsi di baci e abbracci che mi ha lasciato disarmato.

La prima cosa che mi ha entusiasmato è la loro seria intenzione di imparare la nostra lingua e, sempre con l’aiuto di una app sul telefono, si esercitavano a rispondermi in italiano o a imparare nuove frasi.

Notevole se si considera che l’americano medio, forte della grande diffusione della lingua inglese, è generalmente pigro o disinteressato alle lingue straniere.

E la seconda cosa, e anche la più importante, è stata la coesione del gruppo non solo come band ma anche come persone che condividono insieme gran parte del loro tempo.

Senza dubbio Peter, Victoria con Jessica e Steve sono già una famiglia! Ma è anche vero che molto spesso lavoro e affetti non si sposano specialmente quando si sta costruendo una carriera e tutti vogliono il proprio palco.

Non è il loro caso….Loro sono molto uniti, disponibili l’un l’altro ad aiutarsi e a supportarsi nelle difficoltà di tutti i giorni; pronti a esaltare le qualità dell’altro e anche a prendersi in giro per qualche piccola mania.

E’ stato molto divertente far parte del loro tour per qualche giorno, entrare nel loro piccolo mondo regolato da orari di riposo, preparativi, coordinamenti e briefing. Sempre con il sorriso sulle labbra e un pizzico di autoironia.

Un esempio di musicisti che si divertono davvero e questa energia la trasmettono anche sul palco e nella vita di tutti i giorni.

Grazie Band!

Gigio pesola.

 

Contatti Jessica Lynn

Facebook

Instagram

Liliana Russo la voce più bella della RADIO NUMBER ONE anche quest’anno ci farà onore della sua presenza e delle sue instancabili dirette.

Liliana Russo la voce più bella della RADIO NUMBER ONE anche quest’anno ci farà onore della sua presenza e delle sue instancabili dirette.

Una donna eclettica e combattiva cresciuta nel mondo della radio, con una grande passione: la lettura.
Liliana Russo, infatti conduce la rubrica Tuttolibri sul sito della radio e una pagina Fb “Letto per voi” dove potrete trovare, curiosità, chiacchierate con gli autori, classifiche e recensioni.
Una donna veramente poliedrica tanto da seguire il festival non solo con la sua voce ma anche con il cuore, una VERA AMICA del Valsassina Country Festival che ci regalerà momenti di piacevole intrattenimento.

Liliana Russo anche quest’anno sei dei nostri? Instancabile madrina della nostra manifestazione….

Sono diversi anni ormai che partecipo a questa manifestazione, all’inizio era uno dei tanti eventi di lavoro, Radio Numberone e’ sempre la radio partner, poi ho imparato a conoscere prima di tutto Ivan Rotastabelli l’organizzatore e tutte le persone che lavorano nel team del Festival.

Che dire, sono meravigliosi, tutti, dal primo all’ultimo e non avere voglia di tornare a Barzio ogni anno e’ impossibile per me.

Come descriveresti il Valsassina Country Festival ? Ti senti un po’ a casa?

Come ti dicevo mi sento a casa e mi sento affascinata da un mondo che non conoscevo, ho imparato ad apprezzare non solo il magnifico panorama di quelle zone ma anche lo spirito del mondo country e di chi lo rappresenta.

In questa edizione, come in quelle precedenti, presenterai il contest più atteso del festival, il “COUNTRY’S GOT TALENT 2019″… Come vedi questi ragazzi ?

Ogni anno sono sempre piu’ numerose le scuole di ballo country che si iscrivono e che partecipano. MI piace lo spirito con cui affrontano le prove, della serie “comunque vada, ci divertiamo”. I colori delle loro divise, ogni scuola ha la sua, il sorriso sui loro volti quando arriva il loro momento di esibirsi e noi in giuria che non riusciamo a staccare gli occhi dai loro movimenti e dal ritmo della musica. La cosa bella e’ anche vedere tutto il pubblico seguire e applaudire. Sorrido anche mentre te lo sto raccontando…Questo e’ lo spirito del Contest!

Ti emoziona quindi vedere il loro entusiasmo; cosa gli diresti per incoraggiarli?

Ti assicuro che non hanno bisogno del mio incoraggiamento, lo spirito e’ proprio quello del divertimento, se poi ci scappa anche una coppa o la medaglia non si offende nessuno!!

Oltre a tutto questo quest’anno presenterai una NOVITA’ del Festival, LA SFILATA DI MODA FASHION COUNTY…. come è nata l’idea?

Di questo sono orgogliosa di aver insistito con Monica per realizzarla. Nel suo stand ci sono jeans e magliette molto carine in perfetto stile country e lo scorso anno le ho detto: ma perche’ non organizziamo una bella sfilata??? Lei non mi sembrava molto convinta ma poi ho insistito e alla fine la faremo. Credo che una nota di questo tipo ci stia bene e sara’ una bella occasione per ricordare a tutti che il country puo’ essere molto sexy!!!

Adesso basta parlare del Festival raccontaci i tuoi progetti futuri, sempre se si può e cosa ti piacerebbe ancora sperimentare….

Il lavoro in radio e’ il mio mondo, da qualche anno sto collaborando con le piu’ importanti Case Editrici, scrivo recensioni, incontro gli autori per le interviste, ho una pagina Facebook Letto per voi, dedicata ai libri; sul sito di Radio Numberone vengono pubblicate le mie recensioni e trovate anche i podcast che realizzo e pubblico su Google Podcast.

Insomma ho sempre qualcosa da fare, oltre a questo ci sono gli eventi esterni, come il Festival Country e altri che avro’ nel corso dell’estate. Programmi? Continuare a fare quello che mi piace e non dipende solo da me ma anche dal pubblico che mi segue ogni giorno e mi sostiene. Che farei senza di loro? Grazie, sempre e solo grazie a tutti.
Contatti:
 
Miniere Turistiche del Lago di Como; scopriamo un mondo magico e sotterraneo!!

Miniere Turistiche del Lago di Como; scopriamo un mondo magico e sotterraneo!!

Parliamo con Dario Milani che gestisce le miniere turistiche nel nostro territorio e scopriamo di più:

La Valsassina è terra di miniere da un millennio forse più. 

La miniera più antica datata risale al 1100, ma probabilmente già i Romani prendevano il piombo dalla zona. 
Le miniere dei Piani Resinelli, di solfuro di Piombo, sono un viaggio nella storia mineraria, visto e toccato con mano, in circa 90 minuti di esplorazione con caschetto in testa e gambe buone. 

La Miniera di Primaluna è recentissima, lavoravano fino a soli 6 anni fa; estraevano il solfato di bario: a cosa serve? lo mettevano sui formaggi, venite a scoprire come! Questa miniera è accessibile ai disabili motori con un carrello ed ai non vedenti. 

In tutte possono entrare in sicurezza i bambini dai 3 anni in sù; gli animali stanno meglio fuori, all’aperto.”
Cosa porterai al Festival per far conoscere questo splendido mondo sotterraneo?
“Al festival, oltre a tutte le informazioni, potrete prenotare le visite e vivere un’anteprima con il visore della realtà virtuale! 
Passate a trovarci e chiedete, ma attenti, sarete contagiati perché scoprirete la passione per il nostro mondo!”
Miniere Turistiche del Lago di Como.
Sito web www.youmines.com 
fb Miniereturistiche
Instagram tourist_mines_comolake
cell e whatsapp 3389609824
CENTRAUTO concessionaria numero uno in Valtellina

CENTRAUTO concessionaria numero uno in Valtellina

L’edizione 2019 del Valsassina Country Festival vede l’importante partnership di CENTRAUTO concessionaria numero uno in Valtellina capace di proporre una vasta gamma di auto con professionalità, cortesia e competenza!

Ma vediamo chi sono e di cosa si occupano:

COME E QUANDO NASCE LA VOSTRA AZIENDA?

Nasciamo nel 1994, quest’anno compiamo ben 25 anni; un traguardo bellissimo che ci riempie di orgoglio!

IL VOSTRO PERSONALE DA CHI E’ COMPOSTO?

Siamo in 15 persone, personale formato, dinamico e competente; abbiamo uffici amministrativi, vendita, servizio e revisione, officina, servizio gommista e carrozzeria.

QUAL E’ IL VOSTRO TARGET DI CLIENTELA?

La nostra clientela è vasta; spazia dall’auto utilitaria nuova e usata, all’auto di qualsiasi marca e cilindrata.
Non ci fermiamo a un solo segmento, ma vogliamo offrire un servizio il più possibile completo.

QUALI SONO LE MARCHE CHE PROPONETE?

Proponiamo auto nuove e usate delle migliori marche sul mercato. Inoltre siamo specializzati in autovetture usate e aziendali, garantite e con offerte molto vantaggiose.

COME VIENE VALUTATO L’USATO DI UN CLIENTE ? 

Il nostro ufficio dedicato ritira e permuta qualsiasi usato con prezzi molto competitivi.

AVETE POSSIBILITA’ DI PROPORRE DEI FINANZIAMENTI?

Certo! Proponiamo finanziamenti e leasing per ogni esigenza.

AVETE UN SERVIZIO OFFICINA?

Sì, i nostri tecnici sono molto qualificati offriamo un servizio officina, gommista e revisioni. Vogliamo dare al cliente competenza e professionalità, per questo i tecnici sono sempre aggiornati su metodiche e novità proposti dal mercato.

 
QUAL E’ IL VOSTRO VALORE AGGIUNTO?

Siamo una squadra molto unita; diamo molta importanza al servizio per il cliente che da noi trova persone al proprio fianco sia in fase di vendita che di assistenza post/vendita.

COSA PORTERETE AL VALSASSINA COUNRY FESTIVAL?

Portiamo la nostra professionalità per un servizio sempre migliore! Da toccare con mano!!

https://www.facebook.com/centrautosrl/
visita il sito >> CENTRAUTO

 

ALLY JOYCE sarà dei nostri nell’edizione 2019 del Valsassina Country Festival !!!

ALLY JOYCE sarà dei nostri nell’edizione 2019 del Valsassina Country Festival !!!

Ally Joyce, ci racconta un pò la sua esperienza, la sua passione per la musica e i sui progetti:

COME NASCE LA TUA PASSIONE PER LA MUSICA?

La mia più che passione è sempre stato un modo per esprimermi… mio padre ci ha cresciuto con la musica, l’ho sempre visto suonare tanti strumenti e tutto da autodidatta, come me ed era sempre un momento bellissimo…ho ricordi meravigliosi nel vedere la famiglia ed amici riuniti dove la musica non mancava mai…era sempre festa.
All’età di 6 anni ho abbracciato la chitarra…e sentivo dentro questa inspiegabile cosa la quale già da piccola mi spingeva a trovare melodie…non sapevo cosa facevo, eppure uscivano cose anche molto carine..penso che la musica scorra nel mio DNA e scorra nelle mie vene.
Componevo musica sulle poesie dei libri di scuola! Crescendo poi cominciai a scrivere e capii con il tempo che era un mio modo per esprimere ciò che ero…ciò che volevo dire..ciò che sentivo.

PERCHE’ LA MUSICA  COUNTRY?

Riporta sempre ai miei ricordi d’infanzia.., quando i miei genitori portavano me e i miei fratelli in montagna e ascoltavamo sempre i Country Gazete, musica Bluegrass e da lì, il mio amore inizò!
Poi sono nata e cresciuta in mezzo ai cavalli, la natura, ho sempre amato questo mondo in tutto il suo insieme…facendone uno stile di vita.
A cominciare dalla grande passione per i cavalli, alla musica, alla terra in cui proviene….l’America…inoltre un sogno che spero di realizzare presto è quello di raggiungerla e vivere sulla mia pelle i veri ranch, la sensazione di libertà che queste sconfinate terre regalano e sentendo la vera country music…dove viene sentita con il cuore..dove la musica live viene amata veramente.

I TESTI DELLE TUE CANZONI DA COSA NASCONO?

beh…il mio primo disco ON THE WINGS OF THE WIND (chiamato così perchè… la mia vita è sempre stata trasportata SULLE ALI DEL VENTO.)
E’ nato solo per pura soddisfazione di raggruppare canzoni scritte in passato e di quelle recenti…pensando di chiuderle in un cofanetto…come fosse un Diario scritto su musica…parlare di…Sogni, di momenti vissuti anche simpatici: ON MY WAY per esempio scritta in 5 minuti, appena scesa da cavallo dove racconto la mia voglia di cavalcare e non avere pensieri “nella mia strada”!
WHERE IS MY NOTH?” è la voglia di trovare luce al mio cammino, di uscire dai labirinti delle incertezze, di orientare il nord della bussola  della vita che spesso impazzisce!
LIKE A MIRAGE” la storia di una donna che vede un bellissimo cowboy in un miraggio e affascinata dalla sua vita gli chiede di insegnargli a lavorare, e lei gli insegna ad amare,di prenderla per mano e condurla la stessa strada.
BUTTERFLY WITH BROKEN WINGS…parla di esperienze vissute nella pelle,di amore e promesse per un figlio.  chi come una farfalla dalle ali spezzate ha avuto la forza e il coraggio di ricostruirle e volare ancora.

LA TUA MUSICA TI HA PORTATO A GIRARE IL MONDO QUAL’E’ IL POSTO CHE TI E’ RIMASTO DENTRO?

Mah, in questi 4 anni ho cantato in diversi festiva molto belli…Germania, Svizzera, Prato dello Stelvio .
Ma posso dire che le esperienze più belle sono quelle vissute cantando nei ranch…nel mio mondo!
Un’esperienza bellissima è stato esser ospitata per 6 giorni in Spagna  all’HIPICA CAN VILA un  maneggio da favola e cantare per loro è stato davvero bellissimo.
Poi amo i locali piccoli e accolienti, tipo il “Ranch bar” a S.Martino di Castrozza …posto piccolino ma un concentrato di America pura, oltre a tanta cultura indiana dei gestori che io sono molto affezionata e ne sono sempre affascinata. Ogni volta canto li è una magia, il clima, le persone che ascoltano e sorridono trasmettendo serenità…posso dire è il mio posto preferito !!

PARLACI DELLA TUA BAND; COME L’HAI CREATA? CHI SONO I MUSICISTI CHE TI ACCOMPAGNANO?

E’ stato un incotro puramente casuale, eravamo stati tutti ingaggiati per incidere delle parti in un disco di un’altro artista che non conoscevo e ringrazio molto!!
Lo desideravo tanto un progetto mio, che spingesse il carro con me e che mi aiutasse a crescere musicalmente!
quel giorno scherzando  e un po’ timida di cantare una canzone mia…seduta sul tavolo cantai PEOPLE DANCING ROCK’N ROLL, c’era Loredana repele, Lele Zamperini e Massimo Taccuso che gia’ uscivano in trio come TENNESSEE RIVER… loro si sono avvicinati, ho visto nei loro sorrisi la voglia di mettersi in gioco,di creare,di suonare,di farmi crescere….ed è scoppiata subito un’energia che ci ha spinto ad iniziare questo progetto assieme senza nemmeno pensarci,…è partito e basta !! unendo ALLY JOYCE & THE TENNESSES .
Poi ho chiesto ad un’amico bassista Giacomo Casarin che ha accettato di unirsi a questa avventura. Purtroppo Max il cantante e chitarrista ci ha abbandonato per motivi lavorativi…ma fortunatamente abbiamo sempre dei buoni chitarristi pronti all’occorrenza.

AL FESTIVAL NON VEDIAMO L’ORA DI PROVARE L’EMOZIONE CHE SAI DARE AL TUO PUBLICO CON GRINTA ED ENERGIA; COSA PORTERAI AI 4 GIORNI DI LUGLIO?

Mi emoziona sapere di trasmettere questo alle persone…GRAZIE !
sicuramente non mancheranno questi inediti citati del disco ON THE WINGS OF THE WIND, Non mancherà BUTTERFLY WITH BROKEN WINGS portata proprio qui l’anno scorso al contest di Mithc, porterò buona country music dove spero equilibrare bene l’energia che amo tirare fuori con  canzoni più sentite dove posso esprimere la mia vulnerabilità… e se chi ascolta lo sente….beh penso di aver raggiunto il traguardo piu grande !
Poi ci sarà anche una sorpresa al Valsassina Country festival, presenterò proprio li, con Natalia Estrada e Drew  il nuovo inetito  “Buckaroo Life” .
E’ stato fantastico fondere la mia musica con le parole di una persona così meravigliosa e di grande talento !

DOVE SARAI DOPO DI NOI? QUALI I TUOI PROGETTI FUTURI?

beh sicuramente in vari locali e sagre paesane…dove esorto a seguire la mia pagina facebook “Ally Joyce” per seguire i concerti e le storie pazzerelle che faciamo sempre prima dei live !!
Sarò al Cowboy Guest Ranch per la prima volta il 23 Giugno, il 3 Agosto tornerò per il 4 anno al “Country fest prad” a Prato dello stelvio (BZ), vi invito a venire a vedere questo meraviglioso posto, io suonerò il sabato sera nel saloon.

Progetti futuri…, mahh sicuramente portare sempre meno cover ai concerti e dare più spazio agli inediti man mano che nascono e crescono !!
Infatti sto già creando canzoni per un prossimo disco….chissà..2019\2020 ?

Seguimi su:

Facebook: Ally Joyce Country Music

Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce Ally Joyce

 

SABA RANCH: amici del Valsassina Country Festival

SABA RANCH: amici del Valsassina Country Festival

Anche quest’anno abbiamo l’onore di avere il SABA RANCH tra i protagonisti della manifestazione; ecco PAOLO, il fondatore del maneggio, che ci spiega quali attività e dimostrazioni porterà al Festival; ma prima vediamo chi sono PAOLO e il suo SABA RANCH:

QUANDO NASCE LA TUA PASSIONE PER I CAVALLI?
La mia passione nasce fin da ragazzo; purtroppo, facendo un lavoro impegnativo potevo coltivarla solo durante le domeniche.
Dopo aver venduto la mia attività ho potuto dedicarmi di più al mondo del cavallo realizzando così il mio sogno!! Con l’appoggio di tutta la mia famiglia ho aperto una scuderia; il SABA RANCH!!

ILLUSTRACI IL PROGRAMMA DEI QUATTRO GIORNI DI FESTIVAL:
Proponiamo il Battesimo della Sella per tutti i bambini, inoltre partecipiamo alle gare di ranch sorting ( lo scopo del Ranch sorting è di spostare un numero preciso di vitelli da un capo all’altro del recinto posto in arena, vince il team che ha impiegato meno tempo con più numero di vitelli), e gare di gimkana con i ragazzi del maneggio .

A CHI TI RIVOLGI?
A tutti,  bambini, ragazzi e adulti.

DALLA TUA ESPERIENZA CON I BAMBINI COME RITIENI CHE VIVANO L’INCONTRO CON IL CAVALLO?
Decisamente in modo molto positivo; per loro è una bellissima esperienza la vivono sempre con gioia e spensieratezza e solitamente è la cosa che “portano a casa” con entusiasmo e passione!

QUALI LE ATTIVITA’  PROPONI NEL TUO MANEGGIO?
La nostra struttura propone passeggiate per adulti e ragazzi di età sopra i quattordici anni anche neofiti.
Per i bambini e gli adulti facciamo anche lezioni in campo sempre seguiti da istruttori di secondo livello sef-Italia . Per i più piccoli proponiamo il giro con il pony o il cavallo sempre accompagnati.

IN COSA CONSISTE L’AGONISMO NELLA MONTA WESTERN?
Vengono fatte delle competizioni dove il binomio tra cavallo e cavaliere deve cimentarsi in gare con i vitelli (team penning-ranch sorting) gare di velocità (barrel- pole bending) gare di precisione (gimkane – reining).
Sicuramente uno spettacolo affascinante che rappresenta appieno la sinergia che avviene tra l’uomo e il suo cavallo… da non perdere!!

Seguici su:

FB: Saba Ranch

sito: saba-ranch.business.site